Caratteristiche, esercizi, consigli su come usare il rullo in schiuma Foam Roller o Roller Foam, guida su come approfittare delle migliori offerte online.

Il Foam Roller (detto anche roller foam, pilates roller o pilate foam roller) è un rullo in schiuma per il massaggio della schiena e non solo: è usato da atleti, allenatori e fisioterapisti per il recupero muscolare.
Riduce lo stress delle articolazioni, l’infiammazione e la tensione muscolare anche in ambito crossfit.

Recenti studi dimostrano che l’impiego del Foam Roller migliora la flessibilità, l’elasticità e l’ampiezza del movimento tanto da risultare utile non solo per i massaggi ed il recupero muscolare ma anche per il riscaldamento ed il miglioramento posturale.

A differenza degli scaldamuscoli, il foam roller riscalda attraverso pressioni mirate.

Questo cilindro, realizzato in varie lunghezze, è ricoperto di schiuma (poliuretano, di solito) espansa ed indurita: ha una superficie non liscia ma con punti rialzati (a mo’ di mattoncino acciottolato), appositamente progettati per fare pressione in punti specifici del corpo sciogliendo la tensione muscolare responsabile del dolore ed allungando le fibre muscolari.
La durezza del roller foam o roller varia a seconda dell’intensità, in base all’età ed al livello di fitness di chi lo usa.

Il Foam Roller è sempre più usato a casa, nelle palestre, per la tecnica dei pilates e dello yoga.

A cosa serve: tutti i benefici del Foam Roller o Roller Foam

Il Foam Roller si usa per praticare un auto massaggio o per riscaldare o defaticare un muscolo prima e dopo un allenamento.

Riduce l’infiammazione, scioglie la tensione muscolare, lo stress delle articolazioni, permette il recupero e l’aumento della flessibilità e migliora la circolazione sanguigna nei tessuti muscolari.

Il rullo per massaggio Foam Roller migliora la postura, contrasta la cellulite perché agisce sulla ritenzione idrica aiutando il metabolismo e permette un salutare massaggio plantare.

Il Roller Foam incrementa la prestazione fisica perché previene lesioni e dolori in caso di strappi preparando il corpo, potenziando i muscoli e migliorando l’efficienza neuromuscolare.

Se lo stretching non basta a migliorare le prestazioni sportive, interviene il Foam Roller come valido strumento di riscaldamento, preparazione all’allenamento, defaticamento e recupero a lungo termine.

Come si usa un Foam Roller: esercizi e consigli

Il Foam Roller è semplice da usare: occorre ‘rollare’ varie parti del corpo (schiena, gambe, fianchi, zona lombare) sul cilindro seguendo le indicazioni degli esercizi incluse nella confezione o visionando i video tutorial di vari personal trainer.

Gli esercizi sono rapidi: si eseguono, di solito, in 5-10 minuti ogni giorno.

Durante l’utilizzo del Roller Foam o Roller, bisogna sempre seguire il senso di sviluppo del muscolo e fermarsi in coincidenza delle articolazioni: ad esempio, se lo usate per le gambe, concentratevi sui polpacci e sulla coscia senza farlo passare sulla zona del ginocchio. Oltre alle ginocchia, bisogna evitare di rollare anche lungo la zona dei gomiti ed altre parti ossee sporgenti.

Fate rotolare il corpo in ogni direzione sul cilindro assecondando il giusto senso in cui si sviluppano i muscoli: esistono fasce muscolari longitudinali, latitudinali e trasversali.

E’ bene farlo scivolare lentamente, senza fretta, avanti e indietro per una durata di 20-30 secondi per avvertire il dolore di tensione muscolare in un punto specifico ed è lì che dovrete soffermarvi, per sciogliere al massimo i nodi di tensione.

Bisogna imparare ad eseguire gli esercizi corretti con il Foam Roller anche per gli allungamenti di dorsali, glutei, polpacci e quadricipiti.
Una buona respirazione aiuta il rilassamento dei muscoli.

Grid Foam roller: l’evoluzione del Foam Roller per i trigger point

Il Foam Roller, che a prima vista può sembrare un piccolo oggetto insignificante o semplicemente alla moda da portare con sé, è un prezioso supporto al lavoro quotidiano dello sportivo o dell’atleta che migliora la performance e previene lesioni e dolore incrementando forza e potenza, migliorando la circolazione sanguigna ed il range di movimento per un recupero rapido dell’efficienza neuromuscolare.

L’evoluzione del Foam Roller è il Grid Foam Roller che agisce sui trigger point (i punti dolenti del corpo), operando una pressione benefica su nodi, punti di tensione e zone particolarmente sensibili dei muscoli (in particolare, polpacci, adduttori, quadricipiti, rotatori delle anche e gluteo medio, pettorali, zona alta e bassa della schiena).

E’ un trattamento miofasciale o automassaggio che, oltre ad agire con la pressione da esercitare su questi punti, si avvale anche dello stretching o Foam Roller stretches.

Le tecniche principali del Grind Foam sono il Cross Fiction ed il Rolling. Il primo è una frizione incrociata eseguita ad un angolo di 90 gradi rispetto alle fibre muscolari ed è il modo migliore per ristabilire la mobilità al muscolo.
Il secondo è eseguito con movimenti lenti e sistematici paralleli alla direzione delle fibre muscolari per migliorare la circolazione sanguigna.

Il Grid Foam Roller apporta benefici sia in fase di riscaldamento che di defaticamento e durante l’allenamento.
Questo valido strumento, utile anche per allenare la forza e la stabilità del Core, può essere praticato quotidianamente per una durata di 5/10 minuti, prima e dopo un allenamento duro.
E’ sconsigliato per chi soffre di osteoporosi, diabete, ipertensione, vene varicose, chi è in terapia con anticoagulanti o per le donne in gravidanza.

Tutte le marche principali di Foam Roller da cercare online

  • Trigger Point
  • Kettler
  • POWRX
  • EVA
  • More Mile Beast
  • Olympian Store
  • Get Fit
  • Lixada
  • KOOLOOK
  • DoYourFitness
  • Time Break
  • LiveUp Sports
  • Kabalo
  • Schiavi Sport
  • Pignatti
  • MOOD03
  • JK Fitness
  • Maximo Fitness
  • Sissel Italia

Il mercato online e non solo: Foam Roller prezzi ed offerte

La vendita online del Foam Roller impazza sia per i modelli proposti da Amazon che per quelli di altri store online. Impazza perché la sua tecnica funziona ed è economico: in media, per un Roller Foam si spende dalle 20 alle 50 euro.

Amazon propone soprattutto pilates foam roller targati Trigger Point che vanno da un prezzo minimo di 20 euro a circa 50 euro ed un particolare modello, il Trigger Point The Grid Mini Foam Roller, venduto a circa 25 euro.
Questo Foam Roller Mini, come si intuisce dal nome, è il rullo più piccolo sul mercato (dimensioni: 10 x 13,5 cm per una capacità di carico massimo di 115 kg).

Alcuni store online propongono a prezzi scontati ed in offerta i modelli Bopster Europe di Trigger Point (21,99 euro), Maximo Fitness EVA (19,99 euro) ed un Foam roller POWRX a 32,90 euro.

A differenza degli altri modelli, i Sissel pilates roller pro da 45, 90 e 100 cm costano tra le 40 e le 60 euro e sono realizzati in versatile caucciù sintetico.



Cosa ne pensi?

Hai delle domande su questo prodotto? Hai provato questo prodotto e vuoi esprimere la tua opinione? Questo è il posto giusto. Lascia un commento ora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi