• Yoga

Abbiamo già trattato di abbigliamento yoga nelle recensioni dedicate ai calzini antiscivolo ed ai pantaloni yoga, entrambi essenziali per una corretta pratica della disciplina.

Approfondiamo l’argomento dell’abbigliamento per yoga descrivendolo in maniera più ampia, includendo maglie, magliette e top che rendono l’esercizio e la meditazione ancora più confortevoli ed agevoli se si scelgono i capi giusti.

Offerta

La nuova tendenza del naked yoga resta fuori dal tema di discussione, ovviamente: è lo yoga senza vestiti che richiede agli allievi di rimanere nudi per tutta la durata della lezione.
Un dettaglio che, se praticato in palestra o per mero esibizionismo, snatura senza dubbio la pratica: in origine, molti saggi indiani praticavano lo yoga nudi ma lo facevano con uno spirito molto diverso ed in solitudine.

Abbigliamento yoga di ieri e di oggi

Un tempo la disciplina si praticava indossando un abbigliamento yoga costituito da vestiti molto larghi, bianchi di solito, informi e in tessuti naturali.

Le aziende che producono abbigliamento sportivo, col passare degli anni, si sono impegnate a creare linee sempre più specifiche per lo yoga e il pilates.

Al bisogno di comodità e di libertà di movimento si è unito anche il lato estetico amico della moda e della voglia di sorprendere con tagli diversi, giochi di colori e fantasie: leggings fino al polpaccio, pantaloni stretch, ma anche t-shirt a mezza manica, a manica lunga o top minimali e molto scollati.

La disciplina nata in India tra il VI ed il IV secolo a.C., oggi è un metodo sempre più seguito ed usato per raggiungere l’equilibrio psico-fisico combattendo ansia e stress ma anche riacquistando una forma fisica invidiabile.

Che la moda o l’edonismo prenda spesso il sopravvento sulle regole più genuine dello yoga è una realtà.

Nel vasto mercato dell’abbigliamento yoga vengono commercializzati leggings super aderenti in elastane anche se personal trainer come Elena Buscone consigliano di evitare i leggings e di scegliere pantaloni morbidi (ma non troppo larghi) e t-shirt comode (non troppo aderenti), che seguano la silhouette e traspiranti: sia i pantaloni che le t-shirt devono essere realizzati in fibre naturali come il cotone, il bambù, la canapa e il jersey.

Una scelta saggia sarebbe quella di vestirsi a strati indossando coprispalle o mantelle per raggiungere la temperatura corporea ideale per la meditazione e siano facili da togliere quando il caldo comincia a farsi sentire.

Le aziende seguono le richieste dei consumatori ed i consumatori, a giudicare dalle vendite, preferiscono leggings aderenti, top e canottiere.

Offerta

Canottiere, accessori, colori per il massimo comfort

Durante la pratica procuratevi scaldamuscoli in lana ed un paio di guanti da yoga antiscivolo: scansando l’idea di fare yoga a piedi nudi per evitare di scivolare e per questioni di igiene, indossate le calze antiscivolo che lasciano libere le dita.

Secondo alcune regole della cromoterapia, si consiglia di scegliere gradazioni neutre di colori (bianco, rosa antico, carta da zucchero) che aiutino a rilassarvi e concentrarvi.

Non dimenticate mai di portare con voi il vostro tappetino yoga, il ‘tempio’ della pratica.

E’ davvero il capo morbido quello ideale per l’abbigliamento yoga? Dipende dal tipo di yoga.

In particolari corsi come il Power Yoga, Vinyasa e Iyengar Yoga l’abbigliamento aderente (anche se non troppo fasciante) risulta il migliore considerando che, durante gli esercizi, indumenti morbidi o troppo comodi potrebbero spostarsi ed intralciare i movimenti.

Per la parte superiore, una canotta, con la sua capacità di offrire la massima libertà di movimento alle braccia ed al busto, potrebbe rivelarsi più comoda di una maglietta morbida che durante gli esercizi si solleva di continuo: il top ed il reggiseno sportivo offrono il massimo della libertà di movimento.

Gli esercizi yoga spesso richiedono posizioni inconsuete, quindi valutate scollature e lunghezze se avete curve generose o temete di restare a schiena scoperta.

Tappetino, abbigliamento yoga, accessori vari, asciugamano: sì, avrete sicuramente bisogno di infilare tutto all’interno di una borsa da palestra.

Le marche che offrono abbigliamento yoga

  • Ultrasport
  • Super natural
  • Fisherman
  • Andux Zone
  • L.A. Gear
  • WXD
  • Adidas
  • New Look
  • Underarmour
  • FA Sport
  • Winshape
  • Nike
  • Curare
  • Chlove
  • Mandala

Abbigliamento yoga: prezzi ed offerte online

Il mercato dell’abbigliamento yoga non è vasto, è infinito sia in fatto di marche che di modelli e varianti. Riguardo ai calzini antiscivolo yoga e ai pantaloncini yoga vi rimandiamo agli articoli dedicati, per quel che riguarda prezzi ed offerte.

I prezzi di magliette, canotte, e top partono da un minimo di 7 euro ad un massimo di ben 177 euro per il top esclusivo Chlove Ch&Ch 05 traspirante e con coppe removibili, realizzato in tessuto chinlon ed elastene.



Hai delle domanda o vuoi lasciare un tuo parere?

Hai delle domande su particolari prodotti a cui non hai trovato risposta Questo è il posto giusto. Scrivi un commento e ti risponderemo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi