• Yoga

Il Neti Lota (detto anche Lota Neti o Neti Pot, in inglese), usato in India fin dall’antichità ed impiegato nella disciplina yoga e Ayurveda, consiste nel praticare l’irrigazione nasale per preservare la salute, disintossicare l’organismo eliminando impurità e tossine ed armonizzare il respiro per una migliore concentrazione e meditazione.

L’uso di questo strumento deriva dalla pratica Jala Neti (pulizia e lavaggio nasale), un’antica tecnica dell’Hatha Yoga ritenuta una delle principali pratiche di purificazione.

Offerta

Oltre ad essere un prezioso supporto per le due discipline orientali, i benefici di questo metodo (naturale, economico ed efficace) vanno ben oltre la pulizia nasale o patologie come la sinusite.

E’ efficace contro il raffreddore, la rinorrea, la rinite allergica, tosse e mal di gola, l’alitosi e non solo.

Il Lota Neti è uno speciale recipiente realizzato in vari materiali: plastica, ceramica o rame.

Lota Neti: tutti i benefici dell’irrigazione nasale

Il Neti Lota, partendo dall’eliminazione del muco e delle secrezione nasali, apporta benefici che coinvolgono la salute di tutto il corpo.

Consente di:

  • Eliminare le impurità e le sostanze tossiche presenti nell’organismo
  • Previene e cura disturbi funzionali degli occhi, orecchie, gola ed apparato respiratorio come asma, allergie, influenze, sinusite, raffreddore da fieno, ecc. e dell’apparato bronco-polmonare
  • Può essere un valido aiuto per tutti coloro che intendono smettere di fumare
  • Armonizza il respiro per una migliore concentrazione sul tappetino yoga o il cuscino meditazione, oppure durante la pratica di agopressione
  • Previene la congestione nasale, riduce la sensazione di ‘testa pesante’ sgombrando la mente ed è efficace anche contro cefalee ed emicranie
  • Calma la mente, riduce l’ansia e la depressione
  • Viene impiegato anche in ortodonzia e dai logopedisti
  • Stimola l’intuizione e riattiva Agya Chakra (il settimo chakra).

Come usare il Neti Lota: consigli utili

Riempite l’ampolla del Neti Lota con acqua tiepida (a temperatura corporea) salata considerando un cucchiaino raso di sale fino per 400/500 ml di acqua. Il miglior sale è quello dell’Himalaya per le sue proprietà particolarmente purificatrici.

Inserite delicatamente il beccuccio dell’irrigatore nasale nella narice sinistra inclinando la testa verso destra: in questo modo, l’acqua potrà fluire all’interno della narice sinistra per poi uscire da quella destra in modo naturale. Durante l’operazione respirate con la bocca aperta mantenendo la posizione inclinata.

Togliete l’irrigatore e soffiate il naso senza forzare per liberarlo completamente.

Ripetete l’operazione nella parte opposta, versando l’acqua nella narice destra ed inclinando la testa verso sinistra.

Conclusa l’operazione, pulite ed asciugate il naso mantenendo una posizione eretta e portando le mani dietro la schiena: inclinatevi in avanti all’altezza della vita fino a capovolgere la testa mantenendo questa posizione che permetterà la completa fuoriuscita di acqua dal naso.

In questa posizione chiudete prima la narice destra poi quella sinistra premendo leggermente con un dito e soffiate 10 volte per espellere l’acqua dalla narice aperta finché il naso non sarà completamente asciutto.

Per ottenere risultati, si consiglia l’irrigazione nasale quotidiana, al mattino o alla sera, e si può ripetere fino a 3.4 volte al giorno se necessario.

Non praticate l’irrigazione subito dopo i pasti.

Se, inizialmente, avvertirete una sensazione di bruciore nel naso con eventuale arrossamento degli occhi non allarmatevi: può succedere se le mucose non sono abituate al contatto diretto con l’acqua, oppure se aggiungete all’acqua troppo sale o troppo poco. Le sensazioni di bruciore o arrossamento spariranno dopo esservi abituati alla pratica.

Attenzione: durante l’applicazione del Neti Lota, assicuratevi che l’acqua passi solo attraverso il naso. Se entra in gola o in bocca è segno che l’inclinazione della testa è scorretta.

Dopo la pratica, dovrete asciugare bene il naso per evitare irritazione nei passaggi nasali ed i tipici sintomi del raffreddore. Se l’acqua del rubinetto è troppo clorata fatela bollire prima di utilizzarla.

La pratica del Jala Neti è sconsigliata a chi soffre di emorragia cronica, in caso di lesioni nasali, infiammazioni acute o di epistassi cronica (sangue dal naso).

Offerta
Offerta

Lota neti: poche marche ma buone

  • Yogishop
  • Yogamatters
  • Sannysis
  • Yogaladen
  • Nasivent
  • Shihant
  • Inner Life
  • Kirivo

Prezzi ed offerte online del Neti lota

In genere, il prezzo online va da un minimo di 6 euro per un comune modello in plastica ad un massimo di 22 euro per il modello in ceramica smaltata e in rame.

Il più venduto su Amazon in assoluto è il Neti lota Sannysis yoga sistema Rhino Horn nasale premiato non solo dai risultati di vendita ma anche dalle opinioni: è realizzato in plastica di alta qualità e costa 1,99 euro.

Un prodotto venduto ad un prezzo decisamente diverso (17 euro circa) è il lota neti per irrigazione nasale di Yogishop, abbastanza capiente da contenere 500 ml di acqua.



Hai delle domanda o vuoi lasciare un tuo parere?

Hai delle domande su particolari prodotti a cui non hai trovato risposta Questo è il posto giusto. Scrivi un commento e ti risponderemo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi