L’home fitness diventa, ogni giorno di più, una valida alternativa alla palestra e la vendita di attrezzi come il bilanciere, i manubri pesi, i vari attrezzi per addominali, la panca addominali, il tappetino fitness e quant’altro dimostra un fatto evidente: anche gli italiani si stanno organizzando per tirare su la loro palestra in casa in base al tipo di allenamento che hanno scelto di seguire.

Il bilanciere palestra rappresenta un’ottima variante ai manubri che possono essere facilmente sostituiti, per alcuni tipi di esercizi, con questo particolare attrezzo.

Offerta
Offerta

E’ composto da un’asta realizzata in acciaio (il range di lunghezza va dai 130 cm ai 200 cm). Si monta come i manubri: anche in questo caso, si inseriscono i dischi che vanno, poi, bloccati da bulloni e molle.

I pesi vengono forniti al momento dell’acquisto sia di un bilanciere che dei manubri oppure si possono acquistare a parte pesi o kit in diversi carichi.

Il punto di forza di un bilanciere è l’acciaio

Per saper scegliere un bilanciere di qualità e quindi funzionale, bisogna sapere che la caratteristica principale è la forza dell’acciaio: più l’attrezzo dispone di questa forza, più carico riesce e sostenere senza rischiare di piegarsi.

Per misurare questa forza è necessario conoscere la forza di trazione (ovvero la resistenza alla rottura sotto sforzo ed alla deformazione). La misura di ogni bilanciere palestra viene indicata in PSI (libbre per pollice quadrato).

Di solito, un bilanciere pesi di taglia media misura tra i 130 ed i 150 PSI, un modello di qualità tra i 160 ed i 180 PSI e quello di qualità elevata tra i 200 ed i 220 PSI.

Un buon bilanciere maschile – oltre ad avere la necessaria superficie liscia per far scorrere velocemente i dischi in fase di cambio – deve essere dotato di un knurl centrale.

I cilindri devono essere in grado di ruotare agevolmente, senza resistenza o sforzo dei palmi della mano.

Gli altri elementi da considerare sono i due cuscinetti per la rotazione dei cilindri: sono realizzati in bronzo, di solito, mentre quelli più costosi sono a sfera e ad aghi, che consentono una rotazione più precisa.

La rifinitura protettiva del bilanciere con pesi viene realizzata in vari materiali: i più usati sono l’acciaio e l’ossido nero (che richiedono una cura maggiore), lo zinco ed i cromati (totalmente inossidabili).

La categoria di fascia più alta è quella dei bilancieri olimpici, i più professionali, dotati di piastre con uno spessore di 50 mm ed un foro del diametro di 51 mm.

Le varie tipologie di bilancieri

Oltre alla differenza sostanziale di bilancieri maschili, femminili e junior in base al peso, alla lunghezza ed al diametro, le tipologie principali sono tre:

  • Bilanciere per il powerlifting: molto solido, privo di energia elastica, indicato per lo squat, il deadlift ed il bench press con l’utilizzo di pesi elevati
  • Bilanciere olimpico: ideale per sollevamenti olimpici, elastico, caratterizzato da grande energia plastica e da un piccolo diametro di presa
  • Bilanciere con doppia marcatura: è quello generico, di tipo ibrido.

Un ulteriore tipo di bilancieri con pesi sono gli EZ, che servono ad allenare in modo specifico e completo la parte superiore del corpo.

Consigliamo a chi è agli inizi nella pratica di sollevamento pesi, di usare la panca piana con bilanciere: è l’esercizio più importante, quello base, tra i più conosciuti in campo fitness, l’esercizio numero uno per allenare i muscoli pettorali. E’ necessario, per chi è alle prime armi, utilizzare carichi leggeri per evitare sforzi dannosi ed inutili, per imparare la giusta tecnica e gestire il controllo dei movimenti: in seguito, si potrà aumentare gradualmente il peso per dar modo e tempo al corpo di adattarsi.

Offerta
Offerta

Le marche al top di bilancieri con pesi

  • Physionics
  • Gorilla Sports
  • GPower
  • CoreX
  • BodyRip
  • Body Solid

I prezzi e le offerte nel mercato online del bilanciere

Amazon offre, nella sua grande vetrina online, bilancieri pesi per tutte le esigenze e tutte le tasche, come per qualsiasi altro prodotto.

I prezzi e le offerte vanno da un minimo di 30 euro ad un massimo di 150 euro circa come il modello top di bilanciere e manubri da 50 kg.

Al miglior rapporto qualità/prezzo troviamo il bilanciere da 30 kg a marchio Physionics ed il set da 60 kg sempre di Physionics.

 



Hai delle domanda o vuoi lasciare un tuo parere?

Hai delle domande su particolari prodotti a cui non hai trovato risposta Questo è il posto giusto. Scrivi un commento e ti risponderemo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi